Beauty drink bellezza da bere

Pochi secondi e via, la pelle ringrazia. I beauty drink sono cocktail monodose concentrati per una bellezza da bere: in pochi millilitri racchiudono diversi attivi benefici per la cute, in grado di nutrirla dall’interno fornendole elementi essenziali per la sua salute e bellezza.

Boccette di liquido pratiche da portare con sé e da ingerire in pochi sorsi in ogni momento della giornata per praticare quella che tutti gli esperti sono concordi nel definire la strategia più efficace per ottenere una pelle sana, cioè lavorare “in&out”: con la cosmetica tradizionale a uso topico supportata da un’integrazione alimentare che lavora da dentro.

La sinergia di un trattamento “in&out” dà grandi risultati, specie dopo una certa età, quando invecchiamento fisiologico e accumulo di altri fattori (esposizione ai raggi Uv, inquinamento atmosferico, errati stili di vita) si fanno più evidenti sulla pelle.

Accanto alle capsule da ingerire ecco che ultimamente prendono piede anche le formulazioni da bere, veri e propri elisir da ingerire puri o diluiti in poca acqua, cheintroducono sostanze funzionali al “bellessere” -cioè al benessere + bellezza- della pelle.

Principe di tutte queste formulazioni è un ingrediente che produciamo in maniera fisiologica, ma che con l’avanzare dell’età diminuisce drasticamente. Il collagene è una proteina che svolge numerose azioni benefiche sulla pelle: innanzitutto ne migliora l’elasticità e riduce l’aspetto delle rughe, prevenendo l’invecchiamento cutaneo.

Elemento strutturale presente nei tessuti connettivi anche di ossa, tendini e cartilagini, il collagene aiuta la pelle a mantenersi compatta e tonica, evitando inestetismi figli del rilassamento cutaneo, come smagliature, cellulite e segni in superficie.

Il collagene agisce, poi, anche sulla luminosità, specie se abbinato ad altri attivi. Nei beauty drink, infatti, il collagene (spesso marino) è affiancato da altri micronutrienti che giocano ruoli importanti per la pelle. La vitamina C, per esempio, contribuisce proprio a incrementare la formazione del collagene, ma utili sono anche le vitamine del gruppo B, antiossidanti, e la vitamina E, che protegge dallo stress ossidativo.

Spesso, poi, nelle formulazioni dei beauty drink sono presenti anche il rame, che concorre a mantenere sani i tessuti connettivi e regola la normale pigmentazione della pelle, e lo zinco, utile anche alla salute di capelli e unghie e in caso di patologie cutanee particolari, come acne, dermatiti o psoriasi, perché ha potere cicatrizzante.

Altro elemento che può essere presente è l’acido ialuronico, promotore dell’idratazione cutanea: con il passare del tempo sappiamo che la pelle perde la sua capacità di trattenere l’acqua e per questo diventa più secca. L’acido ialuronico agisce fornendo idratazione e riducendo, di conseguenza, i segni dovuti alla perdita di tonicità sulla pelle.

In conclusione un ultimo accenno a un elemento importante di queste formulazioni: il collagene non è molto gradevole al palato, per questo i formulatori lavorano molto sul gusto. I beauty drink disponibili in farmacia hanno sapori diversi che ben coprono il gusto del collagene, rendendolo più piacevole: ananas, mela, pesca, arancia e via dicendo.

Infine un piccolo promemoria, da trasmettere alla clientela interessata: questi trattamenti di bellezza che agiscono dall’interno sono efficaci, ma soltanto se assunti con costanza, per almeno 4 settimane. Si consiglia l’assunzione di un flaconcino al giorno in ogni momento della giornata, ma se si hanno problemi digestivi o disturbi gasto-intestinali meglio berli a stomaco pieno.

Naturalmente sono prodotti indicati sia per una consumatrice femminile, sia per un consumatore maschile: la pelle invecchia per tutti e questi trattamenti sono utili a entrambi i sessi.

(a cura di Chiara Verlato, Panorama Cosmetico n. 5/2021 ©riproduzione riservata)

Beauty drink bellezza da bere – Scelti dalla redazione

2021-12-17T11:09:09+01:00