Generazione Z e farmacia, sempre piu vicini

Buon anno e bentrovati, cari lettori e amici di Panorama Cosmetico!
In attesa a fine mese dei dati del marcato beauty da parte del Centro Studi di Cosmetica Italia, per capire come si è chiuso il 2021 e quali saranno gli scenari per il 2022, dedichiamo la nostra copertina a quella “Generazione Z” di cui tanto si parla e alla quale si rivolgono sempre di più le aziende, comprese quelle cosmetiche. Sono loro, infatti -i ragazzi tra gli 11 e i 25 anni- i consumatori di domani e anche se possono sembrare di primo acchito molto lontani dalla farmacia, in realtà non lo sono affatto.

Primo, perché condividono i valori della farmacia: a partire dall’inclusione e dai diritti (compreso quello alla salute), che vorrebbero maggiormente riconosciuti in ogni ambito. Sono, poi, molto attenti alla sostenibilità e alla causa ambientale, che da sempre coinvolgono anche la farmacia e le aziende cosmetiche, che si fanno sempre più “green”, mettendo spesso il loro impegno di salvaguardia dell’ambiente addirittura come elemento centrale negli statuti aziendali.

Secondo, i ragazzi della “Generazione Z” sono naturalmente ipertecnologici, cresciuti con il digital nel Dna: internet, mobile, social media. La farmacia non è da meno, basti pensare ai flussi di dati che da anni ormai invia e riceve, alla ricetta dematerializzata e al fascicolo sanitario elettronico, alla presenza sempre più numerosa di farmacie online e sui social.

E ancora, la “Generazione Z” cerca sempre meno apparenza e sempre più sostanza: l’abito conta, certo, ma non ci si innamora soltanto di quello. Coerenza e autenticità: prima di tutto, e si riserva la fiducia a chi non promette solamente, ma mantiene la parola data. Per parlar loro serve preparazione e competenza, autorevolezza e gentilezza, tutte caratteristiche che rendono la farmacia l’interlocutore ideale di questi ragazzi. Vale allora la pena di farci una seria riflessione e iniziare a rivolgersi anche a loro, dal banco o -meglio- al di fuori delle mura della farmacia, a partire proprio da quel mondo digitale che tanto amano.

(Editoriale di Chiara Verlato, Panorama Cosmetico n. 1/2022 ©riproduzione riservata)

2022-02-14T11:42:19+01:00