Maggio delle meraviglie

Che mese incredibile ci attende: finalmente tutti noi appassionati di bellezza torniamo ad avere l’agenda piena, perché questo maggio alle porte è all’insegna del beauty.

Iniziamo dalla Milano Beauty Week, dal 3 all’8 maggio, prima settimana dedicata al tema non solo per il nostro Paese o per Milano -che ospita già le ben note settimane del design e della moda-, ma a livello addirittura mondiale. La prima edizione della Mbw accende i riflettori su un comparto che ha importanti risvolti economici e sociali: l’industria della cosmetica è un’eccellenza del nostro Paese di cui essere molto fieri, basti pensare che dà lavoro a 36 mila persone e che investe il 6% del suo fatturato in ricerca (molto più della media nazionale, intorno al 3%).

Ma il cosmetico è anche un valore, e tutt’altro che frivolo: la bellezza è terapeutica, aiuta a sentirsi meglio, accresce l’autostima e genera benessere, e di questo si parlerà anche a Bologna, dove dal 13 al 15 maggio avrà luogo Cosmofarma Exhibition, la fiera della farmacia italiana. Ampio spazio è riservato alla dermocosmesi, non soltanto con un padiglione espositivo dedicato alle aziende che operano in farmacia, ma con sempre più convegni e incontri sul tema. Vi invito, in particolare, a partecipare al Cosmetic Summit, in cui interverrò come moderatrice e nel quale parleremo dello stato del mercato della bellezza in farmacia, di futuro, tendenze, competenze, innovazione.

Siamo rimasti fermi troppo a lungo, è ora di ripartire. Questi eventi ce ne danno l’opportunità: la bellezza diventa un’occasione preziosa di ripartenza e di speranza, elementi di cui abbiamo tutti molto bisogno.

(Editoriale di Chiara Verlato, Panorama Cosmetico n. 2/2022 ©riproduzione riservata)

2022-04-06T15:34:33+02:00